“Ispiraci il sogno di un nuovo incontro, di dialogo, di giustizia, di pace.

Stimolaci a creare societĂ  piĂą sane e un mondo piĂą degno senza povertĂ , senza violenza, senza guerre” (FT)



Il Festival dello Sviluppo Sostenibile


Dal 28 settembre al 14 ottobre si terrà la quinta edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, la più grande iniziativa italiana per sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni e istituzioni sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, diffondere la cultura della sostenibilità e realizzare un cambiamento culturale e politico che consenta all’Italia di attuare l’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e centrare i 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (SDGs).

L’edizione 2021 si terrà in presenza e online, con una serie di convegni, seminari, workshop, mostre, spettacoli, eventi sportivi, presentazioni di libri, documentari, etc.

Per approfondire: https://festivalsvilupposostenibile.it/2021/il-festival/

Per seguire la diretta streaming; https://festivalsvilupposostenibile.it/2021

 

Appunti di ecologia integrale

La finanza: meccanismi e responsabilitĂ 

Lunedì 24 gennaio ECCEZIONALMENTE alle ore 21:00 appuntamento con gli “Appunti di Ecologia integrale”, un percorso on line come momento di scambio, proposte, approfondimento alla luce del magistero di Papa Francesco.

Tema dell’incontro: “La finanza: meccanismi e responsabilitĂ “. Ne parliamo con Simone Grillo, Banca Etica.

Per seguire rivedere l’incontro: https://fb.watch/aLLtCJJHka/

 

Editoriale

In Evidenza

26esima Conferenza Onu sul cambiamento climatico (Cop26)

Glasgow, 31 ottobre – 12 novembre 2021

La 26esima Conferenza Onu sul cambiamento climatico (Cop26), organizzata dal governo britannico in partnership con l’Italia, ha l’obiettivo di convincere i 197 partecipanti ad assumere impegni stringenti per mantenere l’innalzamento della temperatura entro la soglia degli 1,5 gradi.

Per capire perché, è necessario guardare indietro a un’altra COP, quella che si tenne a Parigi nel 2015.

Per la prima volta successe qualcosa di epocale: tutti i Paesi accettarono di collaborare per limitare l’aumento della temperatura globale ben al di sotto dei 2 gradi, puntando a limitarlo a 1,5 gradi. Inoltre i Paesi s’impegnarono ad adattarsi agli impatti dei cambiamenti climatici e a mobilitare i fondi necessari per raggiungere questi obiettivi. Nasceva l’Accordo di Parigi.

Per approfondire: https://ukcop26.org/it/iniziale/

 

 

 

 

 

Iscriviti alla NewsLetter

Calendario Eventi

Apri Calendario Completo

Events in gennaio 2022

  • Non ci sono eventi in programma durante questo periodo.