“Ispiraci il sogno di un nuovo incontro, di dialogo, di giustizia, di pace.

Stimolaci a creare societĂ  piĂą sane e un mondo piĂą degno senza povertĂ , senza violenza, senza guerre” (FT)



Silvia, Animatore Laudato Si’ e contadino


Pubblichiamo la storia che ci ha raccontato Silvia, agricoltrice biologica titolare dell’azienda agricola CASA.

“…Ma oggi non possiamo fare a meno di riconoscere che un vero approccio ecologico diventa sempre un approccio sociale, che deve integrare la giustizia nelle discissioni sull’ambiente, per ascoltare tanto il grido della terra quanto il grido dei poveri.” (LS 39)

CASA è l’espressione della mia conversione ecologica, una “conversione a U” avvenuta nel 2015, anno in cui la mia vita professionale (sono laureata in agraria, con successivo master in agricoltura etico sociale e specializzazione in progettazione partecipata in area rurale periurbana) mi ha visto coinvolta nell’organizzazione a Roma della II Conferenza Internazionale Agriculture in An Urbanizing Society – Reconnecting Agriculture and Food Chains to Societal Needs.

Il 2015 era l’anno dell’Expo e delle sue molte incongruenze, e l’anno dell’Enciclica Laudato Si’. Partecipare ai lavori della Conferenza Internazionale, in cui pensatori (del calibro di Pierre Rabhi, per fare uno dei nomi coinvolti), ricercatori e pratiche provenienti da ogni parte del mondo si sono confrontati sui tanti aspetti legati alla riconnessione tra agricoltura, cibo e società moderna, ha acceso in me la curiosità di sperimentare se nuovi paradigmi produttivi, capaci di comprendere etica, sostenibilità, rispetto, fossero davvero possibili.

In quel periodo anche la mia vita personale e professionale presentava molteplici interrogativi: divenuta mamma per la prima volta nel 2009 ed avendo avuto l’ardire di replicare l’esperienza nel 2011, avevo a mie spese scoperto che l’Italia non è un paese per mamme, perdendo il lavoro precedente e trovandomi a conciliare in modo equilibristico famiglia e lavori flessibili privi di tutele. Ricadendo anagraficamente in quella che viene definita la “generazione X” ho poi scoperto di essere ritenuta per la finanza un “soggetto poco affidabile”, proprio a causa dell’aver raggiunto l’età lavorativa in un momento in cui il mercato del lavoro si stava ristrutturando verso l’attuale flessibilità. A questo si è aggiunta la diagnosi confermata da vari Rapporti Caritas, che in Italia l’ascensore sociale è rotto, per cui è inutile sperare di migliorare la propria posizione studiando, formandosi o impegnandosi, l’ascensore è rotto, stop.

Questo per dare un’idea del mio quadro personale quando, nel 2015, ho per la prima volta letto l’Enciclica LaudatoSi’, che è stata capace di darmi speranza e farmi ritrovare un senso:

– un senso all’essere madre di cuccioli d’uomo che hanno diritto a poter vivere in un Pianeta sano, e che hanno il dovere di comprendere e non ripetere gli errori fatti dalle generazioni precedenti;

– un senso alla formazione costata tanti sacrifici alla mia famiglia e anni e costanza a me;

– un senso alla vita professionale, fatta di reti, contatti, competenze che non poteva semplicemente essere “gettata alle ortiche” ma andava messa a frutto;

– un senso a tutta l’incertezza che fa parte della mia “generazione X”, una generazione a cui le certezze delle generazioni precedenti si sono letteralmente sgretolate sotto i piedi, mentre la fluiditĂ  che, nel bene e nel male, ha accolto le generazioni successive ancora non si era compresa.

Grazie alla LaudatoSi’ ho trovato il coraggio per gettare il cuore oltre l’ostacolo e investire le mie risorse e competenze in un progetto. Mi sono detta, “le mie competenze e passioni sono legate all’agricoltura multifunzionale, l’ascensore sociale è rotto … vuol dire che mi fermerò al piano Terra”. E’ nata così CASA, un’azienda agricola che intende sperimentare se e come l’azienda agricola italiana media (una ditta individuale di circa 7ha) può davvero compiere una transizione verso un’agricoltura che sia sostenibile in termini ambientali, ma anche economici e sociali.

CASA è l’acronimo di Centro per l’Agricoltura Sociale e l’Agroecologia, ed a CASA studio, testo e divulgo pratiche agroecologiche e strategie di agricoltura sociale.

Avviare da zero un’impresa agricola non è semplice, ma la Provvidenza non ha finora mancato di aiutare questo folle progetto. Ultimoi incoraggiamenti a proseguire su questa strada sono stati i lavori avviati con l’Economy of Francesco e l’Enciclica Fratelli Tutti, a confermare la mission di CASA: non si può avere sostenibilità ambientale senza sostenibilità sociale ed economica (a CASA punto molto sull’economia circolare). In questo l’Agroecologia e l’Agricoltura Sociale sono ottimi maestri, entrambe si basano sulle RELAZIONI, insegnando che sono la base della vita sostenibile.

Il progetto di CASA è ad esempio stato possibile grazie alla comprensione e fiducia delle Suore Guanelliane Figlie di Santa Maria della Divina Provvidenza, che mi hanno concesso in affitto i terreni su cui avviare l’azienda agricola, e all’appoggio dell’Associazione Terra d’Orto Onlus, con cui studiamo e mettiamo a punto strategie efficaci di agricoltura sociale. CASA inoltre agisce come azienda sperimentale di AiCARE – Agenzia Italiana per la Campagna e l’Agricoltura Responsabile e Etica, associazione che ho contribuito a fondare oltre dieci anni fa e che è parte della Rete CePEA, Rete dei Centri per l’Etica Ambientale, con cui abbiamo celebrato a CASA nel 2017 Il Tempo del Creato. Nessuno si salva da solo, ed è urgente prendersi cura della nostra Casa comune; fare rete e iniziare ad agire su progetti concreti è fondamentale!

Ad arricchire il percorso che ho raccontato è essere divenuta da maggio 2020 animatrice LaudatoSi’ ed aver incontrato lo splendido gruppo del Circolo LaudatoSi’ nelle Selve con cui approfondire la pratica dei temi dell’Enciclica.

Per il futuro vorrei mettere CASA a disposizione come centro in cui fare esperienza del Creato e del rapporto uomo-creato, nella preghiera, nella cura, nel rispetto e nella produzione di cibo sano.

(Silvia Paolini)

 

 

 

Appunti di ecologia integrale

La road map di Papa Francesco: dalla Evangelii Gaudium alla Fratelli Tutti“: https://fb.watch/dEgsNse8x_/

Oltre l’emergenza per promuovere la cultura della cura” – Don Maurizio Tarantino, Direttore Caritas di Otranto: https://fb.watch/dEgx2k-FER/

“Il processo sinodale: luogo dell’ascolto e della condivisione” – Mons. Francesco Pesce, Incaricato Servizio Pastorale Sociale e del Lavoro e Oliviero Bettinelli, Vicedirettore Servizio Pastorale Sociale e del Lavoro: https://fb.watch/dEgAkckCaK/

Custodi del creato al tempo dei cambiamenti climatici” – Cecilia Dall’Oglio, Direttrice programmi europei “Movimento Laudato Si’”, Pierluigi Sassi, Presidente Earth Day Italia: https://fb.watch/dEgEzichiA/

“Quando commerciare fa rima con armare”- Don Renato Sacco, Consigliere Nazionale Pax Christi, redattore di Mosaico di Pace: https://fb.watch/dEgK32ZCpd/

“Informare per partecipare: dal PNRR ai trattati internazionali” – Monica Di Sisto, giornalista, vicepresidente Fairwatch, osservatorio su commercio internazionale e clima e con Mariagrazia Midulla, responsabile clima ed energia WWF Italia https://fb.watch/dEgOrJVYfP/

“Dialogo fra generazioni, educazione e lavoro: strumenti per edificare una pace duratura” – don Tonio Dell’Olio, Presidente della Pro Civitate Christiana di Assisi, giornalista e redattore di Mosaico di Pace: https://fb.watch/dEgUr2TpWm/

Pace è giustizia sociale” – Nicoletta Dentico, responsabile programma di salute globale, Society for International Development (SID): https://fb.watch/dEgX_UItj9/

La finanza: meccanismi e responsabilità” – Simone Grillo, Banca Etica: https://fb.watch/dEg-LxIDhM/

“Migrazioni e migranti” – Luca Di Sciullo, Presidente Centro Studio e Ricerche IDOS: https://fb.watch/dEh2E6iAkj/

“A proposito di economia trasformativa” – Riccardo Troisi , economista e docente di Economia Trasformativa presso l’UniversitĂ  Cooperativa di Colombia: https://fb.watch/dEh61_WndS/

“Questa economia uccide” – Monica Di Sisto , giornalista, Vicepresidente di Fairwatch, osservatorio su commercio internazionale e clima: https://fb.watch/dEh9hhR_M6/

“Dalle buone prassi alla buona politica” – Toni Mira, giornalista Avvenire, esperto di problemi sociali: https://fb.watch/dEhbZaFxqX/

Il tortuoso mondo del lavoro. Sulle tracce di percorsi possibili” – Soana Tortora (Solidarius Italia) e con Marco Ruopoli (coop. SOPHIA): https://fb.watch/dEhff_xT6s/

Pensare progetti per iniziare processi. La sfida e la pazienza del lavoro di comunitĂ ” – Oliviero Bettinelli, Vicedirettore dell’Ufficio Pastorale Sociale e del Lavoro della Diocesi di Roma: https://fb.watch/dEhhQhipux/

“La comunità ecclesiale tra coerenze, impegno e annuncio. Tracce di un cammino” – Mons. Francesco Pesce, Incaricato Servizio Pastorale Sociale e del Lavoro: https://fb.watch/dEhjEhe0ex/

 

Editoriale

In Evidenza

Le parole di Liliana Segre

13 ottobre 2022

“Colleghe Senatrici, Colleghi Senatori, rivolgo il più caloroso saluto al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e a quest’Aula. Con rispetto, rivolgo il mio pensiero a Papa Francesco.

Certa di interpretare i sentimenti di tutta l’Assemblea, desidero indirizzare al Presidente Emerito Giorgio Napolitano, che non ha potuto presiedere la seduta odierna, i più fervidi auguri e la speranza di vederlo ritornare presto ristabilito in Senato. Il Presidente Napolitano mi incarica di condividere con voi queste sue parole: “Desidero esprimere a tutte le senatrici ed i senatori, di vecchia e nuova nomina, i migliori auguri di buon lavoro, al servizio esclusivo del nostro Paese e dell’istituzione parlamentare ai quali ho dedicato larga parte della mia vita”.

Per leggere il Discorso completo: http://www.pastoralesociale.diocesidiroma.it/index.php/il-discorso-di-liliana-segre-in-senato/

 

 

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter

Non inviamo spam! Leggi la nostra Informativa sulla privacy per avere maggiori informazioni.

Calendario Eventi

Apri Calendario Completo

Novembre 2022
lunedì martedì mercoledì giovedì venerdì sabato domenica
31 Ottobre 2022 1 Novembre 2022 2 Novembre 2022 3 Novembre 2022 4 Novembre 2022 5 Novembre 2022 6 Novembre 2022
7 Novembre 2022 8 Novembre 2022 9 Novembre 2022 10 Novembre 2022 11 Novembre 2022 12 Novembre 2022 13 Novembre 2022
14 Novembre 2022 15 Novembre 2022 16 Novembre 2022 17 Novembre 2022 18 Novembre 2022 19 Novembre 2022 20 Novembre 2022
21 Novembre 2022 22 Novembre 2022 23 Novembre 2022 24 Novembre 2022 25 Novembre 2022 26 Novembre 2022 27 Novembre 2022
28 Novembre 2022 29 Novembre 2022 30 Novembre 2022 1 Dicembre 2022 2 Dicembre 2022 3 Dicembre 2022 4 Dicembre 2022